CHIANTI CLASSICO

 

 

Vi porterò nelle dolci colline del Chianti alla scoperta di casolari immersi tra vigneti e cipressi.
Sosteremo per un breve, ma curato pranzo, nella deliziosa e famosa capitale del chianti “Greve”, nota cittadina in tutto il mondo per le sue enoteche e i suoi negozi di prodotti gastronomici.
Dopo un buon caffè, Vi guiderò fra paesaggi verdi e file ordinate di cipressi dove Vi sembrerà di tornare indietro nel tempo fino ad arrivare a Castellina in Chianti, paese che sembra essersi fermato al 400, come dimostrano le vecchie mura e il castello con la torre, caratteristica è la via delle volte dalle quali si intravedono enoteche e negozi di vino e olio. Possiamo passare da Radda e Gaiole dove si trovano le cooperative di agricoltori del Chianti Geografico.
Infine potremmo concludere la giornata con la visita al Castello di Brolio, proprietà del Barone Ricasoli che si è dedicato per anni al vino dove potremmo visitare le sue cantine.

MONTALCINO

 

 

In posizione dominante sulle colline coltivate a vigneti, si distinguano i tetti rossi di Montalcino famosa fino dal XV° secolo per i suoi ottimi vini. Il Brunello nasce più tardi ad opera del suo inventore Ferruccio Biondi Santi che si dedicò al Sangiovese per farne una qualità eccelsa.
Montalcino è una cittadina di impronta mediovale ancora protetta dalle mura, culminanti nella poderosa Rocca.
Il centro storico, piccolo ma bellissimo, accoglie il Palazzo dei Priori che si affaccia sulla piazza principale, numerose chiese e il Duomo, grandioso edificio rifatto nell’ottocento.
All’interno della fortezza è possibile effettuare una degustazione di vini presso l’enoteca e conoscere cosi nel suo ambiente reale il nobile vino rosso “Il Brunello di Montalcino”.
Ad una decina di km si trova S.Antimo, una Basilica Romanica e uno dei principali luoghi di interesse architettonico in Toscana.

MONTEPULCIANO

 

Attraverso la val d’Orcia che ci regala uno dei paesaggi toscani più caratteristici si raggiunge Montepulciano famosa per i suoi vini e per i suoi splenditi edifici rinascimentali.
La piazza principale di Montepulciano, i suoi palazzi la chiesa di San Biagio sono un’esempio impressionante di primo rinascimento toscano.
Anche qui il vino è attore e protagonista per questo è possibile contattare aziende agricole che saranno liete di offrirci degustazioni e visite.

MONTERIGGIONI E PIENZA

 

Il borgo di Monteriggioni è tutto raccolto entro la bellissima cerchia delle mura lungo le quali si ergono quattordici torri quadrangolari che sembrano incoronare la cima di una collina a vigneto.
Nella zona si trovano altri piccoli centri mediovali fortificati come Staggia e Pienza che meritano una sosta magari per uno spuntino a base di pecorino abbinato con noci o pere e accompagnato da un buon bicchiere di Chianti.

SAN GIMIGNANO

 

La cittadina si scorge lungo il tracciato più antico della via Francigena ed è un eccezionale testimonianza urbanistica mediovale.
Sulla cima del colle svettano le sue celebri torri che si stagliano superbe all’orizzonte e disegnano il paesaggio da lontano.
Le piccole vie del centro offrono la possibilità di visitare piccoli negozi colmi di articoli artigianali locali, di rilievo la produzione di vetri e cristalli e di ceramiche artistiche le quali prendono forma sotto gli occhi dei visitatori nel negozio di Franco Balducci in Piazza delle Erbe.
Ovviamente non mancheranno enoteche e botteghe con delicatezze gastronomiche.

Durante le visite guidate è possibile visitare aziende specifiche in grado di offrire anche degustazioni di vini e percorsi enogastronomici, lezioni di cucina e di vino. Ovviamente queste richieste devono essere espresse con anticipo e il costo è supplementare a quello del tour.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, PREZZI E DISPONIBILITA’ RESTIAMO A VOSTRA DISPOSIZIONE
ATTRAVERSO I RECAPITI RIPORTATI NELL’APPOSITA AREA DEL SITO.